La Leggenda delle Masche e dell’Armit

I Carmina Gaelica presentano quest’anno in anteprima alle Ferie Medievali 2012 il libro “La Leggenda delle Masche e dell’Armit”, scritto e illustrato proprio dai componenti del gruppo.
I Carmina Gaelica hanno voluto omaggiare con tale produzione il gruppo storico “Ij Ruset”, in occasione del 20° anniversario della loro fondazione.

Per il gruppo è importante proporre e far conoscere questa storia, e i motivi sono molteplici.
Innanzitutto è una leggenda che fa parte della tradizione del comune che ha dato loro i natali e al quale sono grandemente affezionati; nell’ottica, per il gruppo fondamentale, di una valorizzazione delle tradizioni folkloristiche locali.
Inoltre essa legittima la scelta di presentarsi come “gruppo delle streghe delle Ferie Medievali”.
Anche a tali figure vogliono infatti ispirarsi i Carmina Gaelica nelle loro rappresentazioni, mescolando il folklore locale e le credenze popolane diffuse con la storia dell'Inquisizione, proprio quella mescolanza di storia e leggenda che è parte integrante del loro statuto.
Infine, perché dotati della ferma convinzione che anche una piccola, breve leggenda possa avere un respiro più ampio, e non debba soltanto venire relegata a semplice storiella popolana, esempio di una cultura gretta, retrograda e antiquata.
Il gruppo crede fermamente invece che tutte queste leggende costituiscano un patrimonio culturale da non dimenticare e lo studio e la comprensione delle loro antiche origini possa aiutare a formulare una riflessione sul mondo di oggi e le credenze attuali.

Ambito: