Masche

Alchimia

Il Bosco Spirale rimane immobile a guardare
i secoli che scorrono, la vita che fluisce,
a far da sfondo, presenza protagonista, all'evoluzione della vera conoscenza umana:
Nigredo, Albedo, Rubedo...è la spirale alchemica che sempre circola e ricircola,
si espande e si contrae, si dissolve e si condensa,
in una eterna trasformazione della materia che sempre era e sempre sarà...
perché nulla si crea, nulla si distrugge.
Semplicemente, trasmuta.
 
Al calare dell'oscurità, il Bosco Spirale prenderà vita, accogliendo lo spettatore in un turbinio di luci, suoni e colori. 
Nella radura antistante l'ingresso della miniera, i Carmina Gaelica allestiranno uno spazio magico e fatato, che, come le antiche leggende narrano, si mostrerà soltanto con il favore delle tenebre.
Il pubblico potrà così immergersi interamente in quest'atmosfera, e, seguendo la Spirale fino al suo mistico centro, potrà scoprire i segreti del bosco, e conoscere le presenze che lo popolano.
Il Bosco si appresterà poi a narrare una storia millenaria: Alchimia, una produzione esclusiva dei Carmina Gaelica, ideata e scritta in occasione delle Giornate Mineralogiche, per rendere omaggio a Tavagnasco e alla mineralogia.
Sarà la rappresentazione di una conoscenza segreta che attraversa i secoli, giungendo, nonostante tutto, sino a noi.
Nigredo, Albedo, Rubedo...la sublimazione della materia grezza dell'uomo in oro puro.

Sabato 7 giugno, ore 21.30, località Rasigna, Tavagnasco.
Lo spettacolo sarà preceduto dalle ore 20 da un'apericena, a cura della Pro Loco di Tavagnasco, per info e prenotazioni: 349 60 74 645
Per info sulle giornate mineralogiche: http://www.mintavagnasco.it/

FM 2014 - Le Origini del Male

MALLEUS
Le Origini del Male
 
"Fra tutte le eresie, la più grande è quella di non credere nelle Streghe e, con esse, nel patto diabolico e nel Sabba" dal Malleus Maleficarum.
 
L'ultimo atto. Avete conosciuto le Masche, le leggende che ricordano e raccontano, siete entrati nel loro Antro e avete visitato il loro Bosco Spirale. Ora sono pronte a raccontarvi l'epilogo della loro storia, voi siete disposti ad ascoltarla? Basandosi sulla lettura del Malleus Maleficarum, i Carmina Gaelica trasformeranno un antico ricetto in una cella inquisitoria: siete pronti a varcare questa soglia e a guardare in faccia la brutalità umana?
Vi aspettiamo.
 
Venerdì 6 Giugno e Domenica 8 Giugno 2014
via Ricetti, Pavone Canavese

Le Masche (e l'Armit) in Valle d'Aosta!

Siamo lieti di annunciarvi la nostra partecipazione alla manifestazione "Les Franchises de Nus", manifestazione di rievocazione storica, che si terrà il 26 e il 27 Aprile in località Saint Barthelemy!
Con la nostra installazione interattiva "Tre volte Tre" faremo provare a tutti l'emozione di essere una vera strega...bruciata sul rogo! Chi ha il coraggio di provare, venga a trovarci!
 
Narreremo anche la pericolosa avventura dell'Armit perseguitato dalle perfide Masche della Paraj Auta, con il breve spettacolo "I menestrelli raccontano...le Masche e l'Armit", tratto da una leggenda locale di Pavone Canavese, perseguendo in questo modo uno dei nostri principali obiettivi: tramandare e far conoscere le nostre storie antiche....questa volta, anche "fuori confine"!
 
Vi aspettiamo numerosi!
 
Per ogni ulteriore informazione, consultare 

I Carmina Gaelica al Borgo Medievale di Torino!

Il Borgo Medievale a Torino
Sabato 13 e Domenica 14 Luglio, in occasione del Piemonte FolkFestival, i Carmina Gaelica saranno ospitati nella splendida e suggestiva cornice del Borgo Medievale di Torino!
Vi intratterremo durante entrambe le giornate, dalle ore 10 alle ore 18 circa, con l'animazione delle nostre Masche e accompagnandovi nella scoperta di nuove e antiche leggende del nostro superstizioso e magico folklore popolare.
In più, Sabato mattina alle ore 11, vi racconteremo di come le Masche della Paraj Auta di Pavone Canavese perseguitarono il povero Armit della chiesetta di San Grato, nello spettacolo: "I Menestrelli raccontano...le Masche e l'Armit".
 
Scoprite tutti i dettagli della festa sul sito: Piemonte FolkFestival
 
Vi aspettiamo!

Grazie a tutti!

E sulle dolci note di arpa magicamente suonate da Vincenzo Zitello, si chiude anche questa 19° edizione delle Ferie Medievali di Pavone Canavese!
Ringraziamo le centinaia di viandanti che hanno deciso di sostare qualche minuto nella frescura del nostro piccolo, ma animato "Bosco Spirale": quelli che sono passati per caso, e quelli che ci sono venuti a trovare apposta.
E ringraziamo anche chi non è riuscito a visitare il nostro magico bosco e non sa cosa si è perso! 
 
Ringraziamo naturalmente l'Associazione Storico Culturale "Ij Ruset" per ospitarci sempre nella loro meravigliosa cornice, il proprietario del ricetto che ci è stato concesso e Mauro Monti per il service audio e luci.
 
E un ringraziamento particolare al nostro amico portoghese, da noi affettuosamente soprannominato "Giginho", che con i suoi spiriti, tiene sempre alto il nostro morale! (e sano il nostro fegato!)
 
E ricordate...quest'anno le Masche alle Ferie Medievali sono state buone...ma non bisogna mai abbassare la guardia con le streghe!!
 
A presto!

Pagine

Abbonamento a RSS - Masche