Pavone...a Porte aperte!

I Carmina Gaelica parteciperanno all'evento Pavone...a porte aperte nella giornata del 15 luglio, raccontando la Leggenda delle Masche e dell'Armit, per sottolineare il legame con il comune di Pavone, che ci ha dato i natali e che gentilmente ci ospita.

Saremo presenti all'evento che si svolgerà dalle 14:30 nel centro paese di Pavone e replicheremo alle 18:00 presso la Galleria del Centro Commerciale Bennet "Pavone", di Pavone Canavese, dove potrete trovare anche il libro scritto e illustrato dai Carmina che narra la storia del povero Armit perseguitato dalle diaboliche streghe.
Sempre nella Galleria del Centro Commerciale sarà possibile assistere per tutta la giornata alla proiezione del cartone animato tratto dal libro "La Leggenda dell'Armit e delle Masche".

Per ulteriori informazioni: http://www.fondazionedandrade.it/view_primopiano.asp?tipo=primopiano&keypagina=264

Cogliamo l'occasione per ringraziare il Comune di Pavone, il Gruppo Storico Ij Ruset e la Fondazione Museo d'Andrade.

Vi aspettiamo!

Grazie a tutti!

Molto in ritardo....i Carmina Gaelica desiderano comunque ringraziare tutte le persone che sono venute a visitare il nostro Antro durante le Ferie Medievali di Pavone 2012...speriamo di avervi divertito e incuriosito e di rivedervi ai nostri prossimi eventi!

Un saluto particolare a tutti i bimbi coraggiosi che sono venuti a conoscere le streghe e a scoprire la Leggenda dell'Armit e delle Masche di Pavone! Grazie per i disegni che ci avete regalato!

Infine, un ringraziamento particolare alla famiglia che ci ha gentilmente prestato il ricetto da utilizzare, un luogo veramente meraviglioso!

Ultimo, ma mai ultimi, ringraziamo l'Associazione Storico Culturale Ij Ruset.

Un saluto dalle Masche dei Carmina e....a presto! 

CG ritornano alle Ferie Medievali 2012!

CG ritornano alle Ferie Medievali 2012!

Quest'anno abbiamo deciso di incentrare la nostra produzione per le Ferie Medievali sulla Leggenda delle Masche e dell'Armit, presentando ben tre lavori, numero che ci è molto caro, dal Tre volte Tre in avanti, che ruotano attorno a tale vicenda.

Il primo, e sicuramente quello di cui siamo più orgogliosi, è la scrittura di un vero e proprio libretto illustrato, intitolato appunto "La Leggenda delle Masche e dell'Armit".
E' nostra intenzione con tale lavoro riportare ancora una volta l'attenzione su questa leggenda, perchè propria del comune che ci ha visti nascere e perchè vogliamo fermamente che tali tradizioni non vengano dimenticate.

A partire dal nostro libretto, che sarà visionabile ed acquistabile durante i giorni delle Ferie, abbiamo tratto lo spettacolo musicale: "I menestrelli raccontano...Le Masche e l'Armit" che sarà presentato durante il Convivio Medievale, la sera del 26 Maggio, nel quale, proprio come facevano i cantori medievali, narreremo, animandola, tale Leggenda.
Lo spettacolo sarà poi riproposto al termine del Convivio, nella piazza del Comune.

Durante il secondo week end delle Ferie, dall'1 al 3 giugno, presenteremo invece, all'interno di un antico ricetto, il cartone animato dell'Armit e delle Masche, disegnato e animato proprio dal nostro gruppo.
Insieme, le streghe dei Carmina Gaelica vi faranno provare la sensazione di entrare nel loro antro, dove le Masche vivono e preparano i loro sortilegi.
E' un segreto ciò che potreste trovare...forse il potere delle streghe si renderà manifesto in modi sconosciuti e inaspettati.

Sarete così coraggiosi da scoprire cosa c'è all'interno del nostro "Antro delle Masche"? 
O da rischiare di essere rinchiusi nelle gogna e nella gabbia visibili, e provabili, all'esterno del nostro ricetto?

Vi aspettiamo!
Per ulteriori dettagli e informazioni contattateci o consultate il programma completo delle Ferie Medievali!

L'Antro delle Masche

Erbe, filtri, paioli.
Incantesimi, preghiere, invocazioni.
Rune, sfere di cristallo, sacri animali.
Le Masche han pensato a tutto, ma nel loro antro nulla è come sembra.
Potrete provare, ma non è prevedibile ciò che accadrà.
Perché tutto è unito da un filo sottile, perché l'essenziale è invisibile agli occhi.
Se poi volete sapere di come spaventarono il povero Armit, una Leggenda ve lo racconterà...

Pagine

Abbonamento a Carmina Gaelica RSS